I modelli di cucina più venduti nel 2020

Scavolini, Lube, Stosa, Cucina Veneta e Arredo3: un focus sui modelli di cucina più venduti nel 2020.

Quali sono stati i modelli di cucina più venduti nel 2020? Dalla nostra comunità di architetti ed interior designer ci sono arrivate una serie di segnalazioni sui modelli di cucina più apprezzati dagli italiani in questo ultimo anno. Parliamo di 4 brand molto noti e diffusi a livello nazionale e di un’azienda terzista in ascesa al nord, Arredo3.

Speriamo di fare cosa gradita riportando qui le vostre segnalazioni.

LiberaMente di Scavolini

LiberaMente è una delle cucine più vendute e popolari di Scavolini. Poliedrica e delineata da forme pulite ed essenziali, il concept del modello è minimale e, come suggerisce il nome, consente grande libertà compositiva: da un’ampia varietà di moduli a giorno ed elementi living ad una numerosa scelta di finiture e di colori.

1) Finiture

In primo piano ci sono i materiali: laminati effetto marmo e pietra, caldi impiallacciati effetto noce e rovere, biomalta effetto materico, laccati opachi colorati ed effetto metallo, grès porcellanato e FENIX. È inoltre possibile realizzare il piano dell’isola e della zona cottura in quarzo Silestone Coral Clay (spessore 20 mm).

2) Sistemi di apertura

Il modello è per sua natura valorizzato dal sistema di gole in alluminio, disponibili in vari materiali e colorazioni: dall’alluminio verniciato in varie tonalità a quello anodizzato in nero opaco o caratterizzato da finitura in argento. Un tocco di design che rispecchia l’attenta cura per i dettagli e per la personalizzazione.

3) Plus funzionali di design

LiberaMente permette di aggiungere una serie di elementi funzionali per la personalizzazione della cucina:

  • le ante scorrevoli per “Parete Fluida”, che, scorrendo su binari, dividono in modo continuativo cucina da zona living
  • la grande penisola, che può essere utilizzata sia come piano di lavoro che come piano colazione, arricchendo in questo modo lo spazio cucina
  • il piano colazione estraibile “Diagonal”, dotato di scorrimento diagonale, utile per dare un tocco moderno alla cucina valorizzando comodità e spazialità
  • gli armadi contenitori “Switch” con ante a scomparsa, che possono racchiudere fino a quattro elettrodomestici
LiberaMente by Scavolini

Per ulteriori informazioni su LiberaMente vi invitiamo a visitare il sito Scavolini.

Immagina Plus di Lube

La cucina più venduta di Lube è sicuramente Immagina Plus. Come suggerisce il nome, anche questo modello è declinabile in molteplici proposte, finiture e colori.

1) Finiture

Per materiali e finiture è possibile scegliere fra un’ampia varietà di melaminici effetto legno ed effetto materico, laccati, acrilici basici ed effetto vetro.

2) Sistemi di apertura

Per il modello è possibile optare per maniglie ad incasso, progettate per chi preferisce altro a gole e maniglie tradizionali, oppure maniglie applicate in testa alle ante, che conferiscono molta personalità e attenzione per il design.

Una valida alternativa alla maniglia è l’apertura a gola, che può essere realizzata in diversi colori laccati o in alluminio, per donare un tocco unico alla propria cucina.

3) Plus funzionali di design

Ulteriori elementi funzionali con cui arricchire la zona cucina sono i seguenti:

  • la penisola “Slide”, che formisce una pratica alternativa al tavolo
  • la penisola “Line”, che permette di sfruttare al meglio lo spazio della cucina lasciando la cottura a vista solo quando serve;
  • le basi di cottura sospese grazie al sostegno in vetro temperato, una scelta sia pratica che fortemente scenografica
  • il piano allungabile “Voilà” che permette di sfruttare al massimo lo spazio a disposizione aggiungendo posti a sedere quando necessario
  • la cabina ripostiglio, una soluzione pratica e di design per gestire al meglio lo spazio nelle cucine ad angolo
  • Il pannello magnetico e retroilluminato “Magnetolab”, che riveste completamente lo spazio tra piano di lavoro e pensile accogliendo diversi accessori
Immagina Plus by Lube

Per ulteriori informazioni su Immagina Plus  vi invitiamo a visitare il sito Lube

Infinity di Stosa

Tra tutti i modelli di cucine Stosa, sicuramente degno di nota è Infinity, modello che esiste ormai da alcuni anni ma che, anche nel 2019, è risultato essere il più venduto ed amato in assoluto. Si tratta di una soluzione estremamente personalizzabile, sia per quel che riguarda le finiture e i colori, sia per quanto concerne forme e accessori.

1) Finiture

È possibile spaziare dalle sfumature del legno termostrutturato (larice, noce, palomino, rovere) alle varie texture in laminato materico effetto marmo, pietra o cemento. Stosa mette poi a disposizione il FENIX, non solo in tonalità di grigio ma anche in verde, rosso e blu, ed il PET, materiale plastico ecosostenibile riciclabile in varie tonalità di bianco e grigio.

2) Sistemi di apertura

Altro fattore distintivo di Infinity è la possibilità di personalizzare la cucina con numerosi sistemi di apertura, dalle maniglie, applicate o integrate all’anta, alle diverse tipologie di gole, piatte o scavate. È possibile scegliere tra ben 8 alternative adatte a diverse esigenze di comodità.

3) Plus funzionali di Design

Altri elementi degni di nota sono

  • Il top quadrato sporgente alla base che diventa un interessante piano snack. Quest’ultimo, oltre a dare nuove geometrie alla cucina, si trasforma in un versatile tavolo a quattro posti grazie al cambio di inclinazione.
  • il piano pentagonale + tavolo estraibile, quest’ultimo contenuto dalla base a due cestoni.
  • l’anta a trapezio, che crea tagli diagonali sui pensili accentuando ancor di più le geometrie della cucina.
  • lo schienale magnetico su cui è possibile attaccare, staccare e spostare a piacimento una serie di oggetti.
  • la cabina ad angolo che diventa comodo ripostiglio. La piccola zona è delimitata da un’anta semi-trasparente che racchiude lo spazio senza chiuderlo completamente.
  • lo scaffale aperto che compone una vera e propria dispensa a vista.
Infinity by Stosa

Per ulteriori informazioni su Infinity vi invitiamo a visitare il sito Stosa

Start Time di Veneta Cucine

Per Veneta Cucine il modello più venduto nel 2019 è stato Start Time: le forme essenziali, l’ampia gamma di finiture e materiali e gli elementi aggiuntivi funzionali e salva spazio sono le caratteristiche che le permettono di soddisfare ogni esigenza.

1) Finiture

Il modello presenta un’ampia scelta di finiture, da quelle in legno (rovere e olmo) a quelle in cemento graffiato, nelle tonalità chiaro, scuro, gesso e lavagna. Infine il laccato, sia lucido che opaco, nelle varie tonalità di grigio, rosso o verde mare.

È inoltre possibile dotare la cucina di un piano tecnico di alta qualità in ceramica o in quarzo a marchio Caranto con cui è possibile rifinire non solo il top, ma anche alzatina, bancone, tavolo, schienale e fianchi.

2) Sistemi di apertura

Le ante, in alternativa alla maniglia tradizionale e alla gola piatta con maniglia incassata nell’anta, possono essere dotate del sistema di apertura J, nuovo profilo collaudato in alluminio, inserito nell’anta, che ne facilita impugnatura e apertura.  Il sistema è disponibile nella finitura brunito e bronzo.

3) Plus Funzionali di Design

Anche in questo caso molti sono gli elementi che permettono di progettare una cucina comoda, versatile e spaziosa:

  • colonne porta oggetti chiuse, dotate di scaffali interni e di gruppi estraibili con cestelli in filo cromato.
  • pensile dispensa e scolapiatti con anta in vetro.
  • varie tipologie di basi estraibili dotate di un ripiano a cassetto e di un cestone.
  • piano allungabile sottotop che permette di avere un bancone snack da usare all’occorrenza. È possibile estendere il piano in lunghezza ma anche ruotarlo su un lato per avere la conformazione ad L.
  • boiserie di raccordo posta tra base e pensile, composta da elementi verticali e da barre in alluminio, che fungono sia da anti caduta che da porta-mestoli, se posizionate sotto la mensola.
Start Time by Veneta Cucine

Per ulteriori informazioni su Start Time vi invitiamo a visitare il sito Veneta Cucine

Kalì di Arredo 3

Veniamo adesso ad Arredo 3, marchio di arredamento veneto in forte ascesa. Nonostante si tratti di un brand di cucina locale e decisamente meno diffuso dei precedenti, abbiamo voluto inserirlo nel nostro focus grazie alle numerose segnalazioni che ci sono arrivate sul modello Kalì, altamente personalizzabile grazie a materiali innovativi di ottima qualità e possibilità di componibilità. Questi i principali rivenditori Arredo 3 in Toscana.

1) Finiture

Arredo3 offre una serie di materiali di rivestimento, 39 per la precisione, tra cui spiccano materiali all’avanguardia, come PET e FENIX, e svariati laminati effetto legno (noce e rovere), effetto metallo ed effetto materico.

I profili sono per lo più in titanio mentre il top, in alternativa ai classici materiali elencati sopra, può essere realizzato in lapitec o dekton, pietre sinteriche molto innovative, coniugando così gusto per il design con ottime qualità meccaniche, oppure in quarzo di varie tonalità e tipologie.

2) Sistema di apertura

Il modello mette a disposizione il sistema a maniglia (a ponte, ad incasso, a pomolo) oppure il sistema a gola plana (integrata nell’anta), con maniglia a 30° o a L.

Le maniglie possono essere realizzate in numerose finiture per attribuire un maggior livello di personalizzazione alla composizione.

3) Plus funzionali di design

Tra i plus di design ricordiamo

  • i pensili in vetro “Air” caratterizzati da antà fumé e luce led
  • il piano snack moderno e funzionale
  • la libreria “Factory”, utile per collegare cucina a zona living in ottica salvaspazio
  • i cassetti con innovativo meccanismo “Soft Close”

 

Kalì by Arredo 3

I tratti distintivi che accomunano i modelli di cucina più venduti nel 2020

In conclusione, dunque, un breve recap dei tratti che caratterizzano i modelli di cucina più venduti nel 2020.

Tutti i modelli puntano a valorizzare al massimo lo spazio in verticale senza rinunciare alla massima funzionalità. Questo è possibile grazie a piani allungabili e trasformabili, boiserie, basi estraibili e colonne o pensili porta oggetti. Degni di nota sono anche le molteplici soluzioni a libreria che permettono di integrare perfettamente zona living con zona dining e cucina.

Tutti i marchi citati offrono inoltre su una vasta gamma di sistemi d’apertura, maniglie e gole, che permettono di coniugare comodità e attenzione per il design. Infine, altro elemento in comune sono le linee, minimal ed essenziali, e le numerose finiture, che spaziano dall’effetto “natural” del legno a quello moderno di materiali più innovativi e tecnici.

Adesso tocca a voi! Siamo interessati alle vostre opinioni: cosa ne pensate? Ritenete vincenti le caratteristiche dei modelli di cucina più venduti nel 2020? Oppure notate o avete sperimentato personalmente delle mancanze? Scrivetecelo nei commenti.

Abbiamo anche realizzato un articolo sui brand di cucina formato luxury!

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti provenienti dal mondo dell’interior seguici su Facebook.

Che ne pensi di questi modelli di cucina? Ce n’è uno in particolare che reputi migliore?

Raccontaci la tua esperienza.

Scrivici!